Mantova cultura 2017
Matsyendra. Il primo maestro di yoga
Il nuovo libro di Veronica Gambetti recupera una favola lontana nel tempo e nello spazio
09/09/2017
Il mito del primo maestro di yoga e del suo incontro con il dio Shiva, raccontato con la magia di una favola. Matsyendra. Il primo maestro di yoga. Un mito e una pratica per tutti, ultima fatica letteraria di Veronica Gombetti, viene presentato da Davide Bregola domenica 10 settembre 2017 alle ore 18, presso il giardino delle Edizioni Il Rio, in via XX Settembre 17. Durante l’incontro sarà possibile sperimentare alcune delle posizioni yoga contenute nel libro

L'antico mito indiano della nascita dello Hatha Yoga riprende vita nelle parole di Veronica Gambetti, insegnante di yoga e storica dell’arte, affascinata da sempre dall'universo dei simboli. Matsyendra, il primo maestro di yoga, edito per i tipi de Il Rio Edizioni, pensato come lezione introduttiva nella pratica dello yoga per i bambini, recupera una delle versioni di una favola lontana nel tempo e nello spazio che narra di come lo yoga, inventato dal dio Shiva, sia giunto per la prima volta agli esseri umani. Il racconto tradizionale è stato arricchito e integrato con una sequenza di posture (asana) accuratamente selezionate dall'autrice per esprimere in modo semplice ed evocativo il valore iniziatico e trasformativo della disciplina yoga; ogni postura infatti, lungi dall'essere descritta tecnicamente nella sua esecuzione fisica, viene presentata nelle sue valenze simboliche sottolineando come portare il corpo in una data forma rappresenti in qualche modo la possibilità di incarnare il simbolo stesso sotteso a quella forma e di interiorizzarne valori e qualità. Il libro, grazie alle illustrazioni magiche di Marta Lonardi, si presta non solo ad essere letto e osservato ma anche praticato; gli acquerelli che accompagnano il racconto forniscono infatti un utile supporto per l’esecuzione fisica delle posture.

Veronica Gambetti nasce a Mantova nel 1978. L’interesse per le discipline umanistiche la porta a laurearsi in Storia dell’arte medievale presso l’ateneo di Parma (2003). Qui inizia ad approfondire il mondo dei simboli e dei miti, una passione che la accompagnerà lungo tutta la sua ricerca personale e professionale. Pratica yoga dal 2002, per diplomarsi come insegnante nel 2011 con una tesi sul significato simbolico delle posture dello Hatha Yoga con Lucia Mincuzzi presso lo Yoga Niketan Ashram di Crosano (TN). Dopo alcuni anni nel settore dei beni culturali, nel 2011 apre a Mantova lo Yoga Padma Niketan, un centro dedicato alla pratica yoga e alla cultura indiana. Il percorso di Veronica sulla via dello yoga è radicato saldamente negli insegnamenti del fondatore dello Yoga Niketan Ashram di Rishikesh, Swami Yogeshwarananda Saraswati Maharaji (Guruji), presso il cui Ashram si reca regolarmente per nutrire il proprio Sè. Dal 2014 inizia a praticare canto indiano e Nada Yoga. Dall’esperienza della maternità è spinta a trasmettere lo yoga non solo agli adutli, ma anche a bambini e donne in dolce attesa.

Marta Lonardi nasce a Mantova nel 1993. Si diploma nel 2016 presso l’Istituto Superiore delle Industrie Artistiche di Urbino in Progettazione grafica e comunicazione visiva con una tesi di ricerca nella quale, con un approccio multidisciplinare, le sue illustrazioni analizzano le relazioni sociali in un contesto di vicinato. Dal 2016 studia come Arte terapeuta presso il centro dell’Art Therapy Italiana a Bologna. Vive e lavora a Mantova, dedicandosi a progetti grafici e realizzando immagini e racconti.

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova